Dottor Michele Cecaro Biologo Nutrizionista

Home

Benvenuti nel mio sito

Il concetto di dieta necessita di precisazioni: nel linguaggio comune significa “astinenza dal cibo per ragioni di salute” o dieta dimagrante e sembra indicare un indirizzo ben preciso che si può semplificare con l’assioma o la raccomandazione generica di “mettersi a dieta”.

Queste convinzioni e tutte le affermazioni simili, purtroppo largamente diffuse, sono errate o superficiali. In realtà tutti noi siamo a dieta, nel senso che tutti noi ci alimentiamo, più o meno diversamente, e seguiamo dunque una dieta che è parte integrante ed articolata della nostra vita. Una definizione appropriata di dieta può essere la seguente: “Insieme degli alimenti che devono giornalmente essere somministrati all’organismo per assicurare il fabbisogno proporzionato allo sviluppo o al rinnovo dei tessuti e al consumo di energia”.

Nella sua più ampia accezione la dieta non comprende solo la cosidetta  razione alimentare, ma anche le modalità di cottura e di preparazione dei cibi, il numero ed il ritmo dei pasti nell’arco della giornata e la presentazione dei piatti. Stabilito questo, è chiaro che bisognerà verificare se il nostro tipo di alimentazione sia idoneo a coprire al meglio le esigenze e le necessità biologico-metaboliche.

Alimentarsi, e quindi l’atto del mangiare, può essere sicuramente considerato uno dei “piaceri più grandi” della vita. Rispetto al passato tendiamo però ad alimentarci sull’onda di messaggi d’immagine diffusi dai media: delicati ed automatici input orientano e modulano l’alimentazione o meglio  il nostro “stile di vita alimentare”.

Un’alimentazione per essere razionale deve rispettare i gusti e le abitudini personali e deve corrispondere a pieno alle esigenze reali dell’organismo; per questo una dieta efficace deve assicurare un’idonea introduzione di energia mediante una corretta proporzione dei vari nutrienti, deve essere appetibile e deve prevenire carenze o eccessi nutrizionali, capaci in tempi variabili di provocare disturbi o malattie.